OTO C20 R4

Anno di produzione 1957

La carrozzeria rinnovata

Il frontale anteriore si rinnova per assomigliare alla concorrenza

Si nota subito il colore differente del gruppo motore-trasmissione

Si nota subito il colore differente del gruppo motore-trasmissione

Si arriva al 1957, e la vastissima diffusione delle macchine costruite dai leader di mercato, costringe anche la Oto a seguire le tendenze dell'epoca.
Si continua perci ad aggiornare e migliorare la gamma dei trattori prodotti, portando il 20 cv a ripercorrere lo stile che in quegli anni si impone sul mercato.
Questa nuova versione del 20 cv. sfoggia una diversa colorazione del gruppo motore-trasmissione, proponendo una tinta grigio-chiaro particolarmente in contrasto con la consueta carrozzeria arancione.
Questo nuovo frontale che assomiglia molto alla produzione Fiat dell'epoca, proposto con un'inedita griglia protettiva che lascia pensare alla presenza di un radiatore per il raffreddamento del motore.
Essendo per tutti gli Oto raffreddati ad aria forzata, immessa da una ventola che aspira lateralmente, ci si rende subito conto che questa mascherina ha il solo scopo di rendere il trattore il pi simile possibile alle macchine convenzionali prodotte dai concorrenti.
Il 20 cv del 1957 , in tutto e per tutto praticamente uguale al precedente 'primosole', con la sola differenza apprezzabile nel modello in esposizione, per la presenza del motorino d'avviamento e della relativa corona sulla puleggia.
Cambia il colore del volante, e viene utilizzato per la prima volta un nuovo fregio anteriore di grandi dimensioni, sempre in linea con le nuove tendenze del mercato.
Il posto guida, la disposizione dei pedali e delle leve del cambio, rimangono invariati

Il coperchio della frizione  in lamiera stampata

Il coperchio della frizione in lamiera stampata

 
In evidenza il gruppo sollevatore

In evidenza il gruppo sollevatore

 
Il posto guida rimane invariato

Il posto guida rimane invariato

 
Si nota la cinghia che trascina la ventola e la puleggia con la cremagliera per l'avviamento

Si nota la cinghia che trascina la ventola e la puleggia con la cremagliera per l'avviamento

 
Il frontale con la nuova griglia ed il fregio di grandi dimensioni

Il frontale con la nuova griglia ed il fregio di grandi dimensioni